top of page
  • Immagine del redattoreLa Redazione

Football Club Frascati (Icat.),Scotini è il neo tecnico: “Questa piazza merita di stare in alto"

Riceverà l’eredità pesante di Mauro Fioranelli. Ma mister Andrea Scotini ha l’esperienza e il carisma giusti per fare un ottimo lavoro con la nuova Prima categoria del Football Club Frascati. L’ex allenatore di Bellegra e Zagarolo (in Promozione) torna nella cittadina tuscolana dopo la lunga parentesi da giocatore e da allenatore a cavallo tra la fine degli anni Novanta e i primi anni Duemila e poi dopo la stagione vissuta in Prima categoria una decina d’anni fa.

“Ho giocato a lungo con la Lupa Frascati e poi l’ho allenata nella Juniores regionale e nazionale, nella Berretti, in Eccellenza e serie D e poi nell’ultima parentesi in Prima categoria. Sono calcisticamente nato e cresciuto a Frascati sia come atleta che come allenatore e la ritengo una piazza unica. Non è un caso che ho rinunciato ad altre interessanti proposte per sposare la causa del Football Club Frascati.

Il presidente Claudio Laureti mi ha mostrato un grande entusiasmo, c’è una grande voglia di rafforzare ancor di più il club sia nel settore di base che nel settore giovanile agonistico, oltre che ovviamente con la prima squadra maschile e femminile. Ritengo che la prima società di calcio di Frascati debba vivere dei suoi giovani: quando allenavo la Lupa avevo diversi ragazzi provenienti dal vivaio e così si può durare nel tempo”. Scotini non ha paura di prendersi le responsabilità in vista del prossimo campionato di Prima categoria: “La piazza di Frascati ha l’obbligo di stare nelle prime posizioni come ha fatto negli ultimi anni e, facendo un discorso più generale, merita di stare almeno in Promozione per storia e struttura. Mister Fioranelli ha fatto un grande lavoro, sfiorando il salto di categoria con un gruppo composto da diversi ragazzi del territorio. Ripartiamo da questi elementi: la squadra ha fatto bene, bisogna semplicemente andare a migliorare su alcuni ruoli dove c’era un po’ carenza. Tra gli obiettivi che ci poniamo c’è anche quello di riportare il pubblico al campo: a tal proposito, voglio ringraziare il gruppo degli ultras Frascati che ha contattato la società e ha promesso il suo sostegno alla squadra, un aspetto che riteniamo fondamentale”. La preparazione atletica inizierà il 21 agosto: “Se vogliamo fare un discorso serio, ci vogliono almeno quaranta giorni di lavoro per prepararsi al meglio all’inizio del campionato programmato per il primo ottobre” conclude Scotini.


--

Area comunicazione


댓글


bottom of page