top of page
  • Immagine del redattoreLa Redazione

Grottaferrata – Il Teatro-Cinema comunale AlFellini torna a splendere. L’inaugurazione è un successo

 

Il Cinema AlFellini inizia oggi la sua nuova vita come Teatro-Cinema comunale di Grottaferrata. La riapertura, avvenuta questa mattina con l’evento inaugurale, ha raccolto un consenso incredibile da parte della cittadinanza, che ha partecipato numerosa facendo registrate il tutto esaurito nella Sala 1, da oggi “Sala Veneri”.

 

Un fiume di applausi ha seguito il taglio del nastro da parte del Sindaco Mirko Di Bernardo, affiancato da celebrità del mondo del cinema del calibro di Franco Nero, Ricky e Gianmarco Tognazzi, Pino Quartullo e Mimmo Calopresti. Presente anche il Ministero della Cultura, nella persona del capo segreteria tecnica del Ministro Sangiuliano Emanuele Merlino.

 

“È un grande onore per noi poter inaugurare il nuovo Teatro-Cinema comunale AlFellini insieme a tutta la cittadinanza. Una riapertura che ci dà speranza, affermando un sogno che abbiamo condiviso e che stiamo condividendo con la comunità di Grottaferrata – ha detto il Sindaco davanti alla platea –. Restituire alla cittadinanza questo luogo storico ci permetterà di rinforzare insieme il nostro tessuto sociale, all’interno di un rinnovato centro identitario, un cinema di prossimità accogliente e ben organizzato, che offrirà abbonamenti a prezzo ridotto a vantaggio dei residenti”.

 

Il Teatro-Cinema comunale AlFellini ha riaperto a meno di un anno dall’acquisto da parte dell’Amministrazione Di Bernardo, e a partire da questo pomeriggio tornerà a proiettare i più recenti film del panorama nazionale e internazionale.

 

“Il raggiungimento di questo risultato in così poco tempo è merito di tutta l’Amministrazione. Ci tengo a ringraziare la Giunta, il Consiglio comunale, i cittadini delegati e tutte le forze politiche che hanno creduto in questo progetto contribuendo alla sua riuscita – ha continuato il Sindaco –. Un ringraziamento a Veronica Pavani, presidente della commissione Cultura, per l'impegno profuso in questa iniziativa. Ringrazio sentitamente il Ministero della Cultura ed Emanuele Merlino per aver condiviso con noi questo momento. Ringrazio di cuore la famiglia Veneri, la famiglia Tognazzi, tutti i grandi attori intervenuti quest’oggi e la cittadinanza, che ha partecipato numerosa facendoci sentire il suo calore e il suo appoggio”.

 

“La riapertura dell’AlFellini a Grottaferrata è un'ottima notizia, perché senza luoghi che possano permettere la condivisione di momenti culturali siamo tutti più poveri e soli – ha dichiarato il capo segreteria tecnica del Ministro della Cultura Emanuele Merlino –. La cultura è parte integrante del welfare e vedere tutto questo entusiasmo e questa partecipazione in tempi che sembrano riservare la fruizione del cinema all'ambito casalingo fa bene al cuore e fa sperare”.

Federico Smacchi, 


Ufficio Stampa del Comune di Grottaferrata

bottom of page