top of page
  • Immagine del redattoreLa Redazione

Ue, educazione alimentare nelle scuole, De Meo:

“No a bevande vegetali, sì a prodotti locali e stagionali”


 

Il Parlamento europeo si è espresso favorevolmente - dichiara l’on Salvatore De Meo, presidente della Commissione affari costituzionali e membro della Commissione agricoltura - all'attuazione del programma che promuove la distribuzione di frutta, verdura, latte e prodotti lattiero-caseari nelle scuole. Un risultato positivo che, come ho avuto modo di ribadire in fase di discussione, riguarda un programma il cui obiettivo esclusivo è l’educazione alimentare dei nostri ragazzi ad una dieta in cui siano presenti frutta, verdura e prodotti lattiero caseari, in quanto alimenti sani e di qualità prodotti dai nostri agricoltori.

Ciò nonostante, ancora una volta, da parte di alcuni colleghi, abbiamo assistito al tentativo di voler alterare l’obiettivo del programma proponendo il consumo di bevande vegetali, in alternativa al latte, andando così contro i principi fondamentali del programma stesso ossia favorire il consumo di prodotti locali e stagionali. Sicuramente - dichiara l’on. De Meo - questo programma ha bisogno di più risorse economiche per raggiungere un maggior numero di ragazzi e di più azioni concrete volte alla sensibilizzazione per far conoscere ai nostri giovani lo straordinario lavoro e l’impegno che gli agricoltori mettono nella produzione di frutta, verdura e prodotti lattiero-caseari, nel massimo rispetto della sostenibilità. Forza Italia ed il PPE - conclude il presidente De Meo - continueranno a difendere gli agricoltori da una deriva ideologica in nome della quale alcuni stanno minando e minacciando tutto il comparto agroalimentare europeo favorendo l’assalto di prodotti extra Ue ultra processati e privi di identità. 


On. Salvatore De Meo


Eurodeputato PPE – Forza Italia

__________________________


Antonio Di Trento


Portavoce

Mob: +39 3492973006


Comentarios


bottom of page