top of page
  • Immagine del redattoreLa Redazione

Al Cinema Alfellini la relazione su un primo anno di mandato ricco di progetti

Obiettivi e novità per Grottaferrata

Questa mattina, sabato 8 luglio, si è tenuta la prima conferenza programmatica dell’Amministrazione Di Bernardo. A poco più di un anno dall’insediamento, la squadra di governo ha riunito la città nella sala 1 del Cinema Alfellini, storico e unico cinema cittadino diventato recentemente bene della comunità dopo l’acquisto da parte dell’Amministrazione.

 

Un nuovo incontro pubblico con la cittadinanza, dopo i numerosi avvenuti quest’anno, questa volta per illustrare gli obiettivi raggiunti e i risultati ottenuti finora e per informare la cittadinanza sia delle progettualità di imminente realizzazione che di quelle a lungo termine.

 

Stato di attuazione del programma, efficientamento della macchina amministrativa, strade e marciapiedi, sicurezza e legalità, verde pubblico e parchi, partecipazione e promozione del territorio, cultura e sociale, PNRR e riqualificazione urbana. Questi gli argomenti affrontati dal Sindaco Mirko Di Bernardo di fronte a una platea composta dagli assessori e i consiglieri comunali, i dipendenti del Comune, le forze dell’ordine, la stampa e ovviamente i cittadini, che hanno riempito completamente la sala.

 

Moderato dalla giornalista dell’ANSA Vanessa Ciccarelli, l’incontro ha visto anche gli interventi della Presidente della Consulta della Cultura di Grottaferrata Simona Marchini e dei progettisti che hanno lavorato agli importanti progetti di riqualificazione urbana di Ex Mercato Coperto, Ex Bazzica e Playground Inclusivo di via Cicerone, presentati insieme all’idea progetto del Teatro-Cinema comunale che sorgerà proprio nella struttura del Cinema Alfellini.

 

Spazio anche alle eccellenze locali, con la presentazione della mostra dell’artista grottaferratese Sergio Tidei – alcune delle sue opere sono state selezionate tra artisti di tutto il mondo per far parte della raccolta “F1 Grandi Prix Racing by the Numbers” del newyorkese Clyde Berryman; La presentazione del marchio grottaferratese “Crypta” (il vino di Grottaferrata), creato dall’associazione dei Vignaioli in Grottaferrata; la presentazione della Guida di Grottaferrata, realizzata dalla Pro Loco.

 

“Siamo davvero soddisfatti di aver visto così tanti cittadini partecipare a questa iniziativa pensata non solo per informare, ma anche per far rivivere alla città il nostro cinema, che presto potrà tornare al centro della programmazione culturale – dichiara il Sindaco Mirko Di Bernardo –. Con un progetto strutturato in più fasi rilanceremo da subito il cinema nella sua accezione più classica, per poi realizzare uno spazio polifunzionale da adibire anche a teatro per lo svolgimento di spettacoli e di attività culturali, cinematografiche e di formazione in grado di coinvolgere l'intera comunità”. 

 


“Ringrazio ancora una volta tutti gli assessori, i consiglieri, i cittadini delegati e i dipendenti comunali per quanto fatto in questo primo e intenso anno di attività amministrativa – conclude il Sindaco –. Ringrazio di cuore tutti i presenti a partire dalla Presidente della Consulta della Cultura Simona Marchini, le autorità civili e militari, tutte le associazioni in particolare la Pro Loco, l’associazione dei Vignaioli e l’associazione dei Ristoratori per il rinfresco, la giornalista Vanessa Ciccarelli per aver moderato l’incontro, tutti gli esponenti della stampa locale e nazionale presenti e tutti i cittadini che numerosissimi hanno preso parte a questo incontro”.   


Federico Smacchi, 


Ufficio Stampa del Comune di Grottaferrata


Comentarios


bottom of page