top of page
  • Immagine del redattoreLa Redazione

Grottaferrata – Installati ventuno nuovi cestini sul territorio per potenziare la raccolta differenziata

 

È appena terminata l’installazione, iniziata alcuni giorni fa, di ventuno nuovi cestini per la raccolta differenziata sul territorio di Grottaferrata. Dai luoghi di aggregazione, come la Biblioteca, fino ai parchi comunali e le vie di passaggio che ne erano sprovviste. Il maggior numero di raccoglitori, installati grazie a un contributo della Città Metropolitana di Roma Capitale, contribuirà a mantenere la città più pulita e a limitare la dispersione dei rifiuti indifferenziati nell’ambiente.

 

Un provvedimento che arriva a pochi giorni dalla premiazione di Grottaferrata da parte di Legambiente come uno dei ‘Comuni Ricicloni’ del Lazio, con percentuali di raccolta differenziata per il 2022 (73,76%) ben al di sopra della media regionale (64%) e provinciale (54,23%).

 

“I nuovi cestini saranno d’aiuto per mantenere le nostre strade più pulite, ma sarà fondamentale anche la collaborazione dei cittadini, alla quale ci appelliamo per evitare che i raccoglitori vengano usati per gettare indistintamente qualsiasi tipo di rifiuto – dichiara il Vicesindaco con delega ai Rifiuti Giovanni Guerisoli –. Ringrazio gli uffici per il lavoro svolto e gli operatori Sarim, che hanno garantito il ritiro dei rifiuti anche durante questi giorni di festività”.

 

“Una Grottaferrata più pulita necessita anche di una maggiore disponibilità sul territorio di raccoglitori per la differenziata, che sia tale da prevenire il più possibile l’abbandono di rifiuti – dichiara il Sindaco Mirko Di Bernardo –. Dopo essere stati premiati tra i Comuni virtuosi del Lazio in tema di percentuali di differenziata, è nostra intenzione migliorare ulteriormente questo risultato, non solo con riferimento al rifiuto casalingo ma anche per quanto riguarda le nostre strade e i nostri luoghi pubblici. Ringrazio la Consigliera metropolitana Tiziana Biolghini la quale, presentando un emendamento nel bilancio dello scorso anno della Città Metropolitana di Roma, ha consentito a Grottaferrata di ricevere questo importante finanziamento. Ringrazio inoltre il Vicesindaco Giovanni Guerisoli insieme agli uffici preposti per aver seguito il progetto”.

 

Le posizioni dei nuovi raccoglitori:

 

Biblioteca comunale Bruno Martellotta

Parco Maria Tinto Rocca (Borghetto)

Piazza Alcide De Gasperi

Via del Fico

Parco Scala

Parco della Rimembranza di Squarciarelli

Largo Vandoeuvre

Via degli Ulivi (parcheggio davanti il campo sportivo)

Parco degli Ulivi

Via San Michele

Playground via del Pratone

Praticello (viale San Nilo)

Via Santovetti

Via San Bartolomeo

Via IV Novembre

Via XXIV Maggio

Via Vittorio Veneto

Viale Kennedy

Via Vecchia di Marino

Viale San Nilo


Colle Sant’Antonio 


Federico Smacchi, 


Ufficio Stampa del Comune di Grottaferrata

bottom of page