top of page
  • Immagine del redattoreLa Redazione

Grottaferrata – Rifacimenti stradali

Negli ultimi mesi numerosi interventi con un miglioramento sostanziale nei servizi idrici ed elettrici

Sono numerosi i ripristini stradali effettuati negli ultimi mesi sul territorio di Grottaferrata, dalle arterie più trafficate fino alle zone periferiche. Interventi che sono seguiti all’importante lavoro di ammodernamento e riqualificazione della rete idrica ed elettrica e di posa della fibra svolti dagli enti gestori dei servizi (Acea, Enel), attraverso i quali la città ha ora a disposizione condutture rinnovate che garantiscono un miglioramento sostanziale nei servizi, nonché strade rimesse in sicurezza, con rifacimenti stradali attentamente monitorati e calendarizzati grazie ad una gestione condivisa dei processi tra l’Amministrazione comunale e le società preposte. 

 

Da dicembre 2022 a febbraio 2023, tali interventi hanno riguardato via XXIV Maggio, via Piave e via Quattrucci fino al plesso Rosa Di Feo, mentre da fine maggio ad oggi si è intervenuti sullo snodo di Squarciarelli, via della Mola Vecchia, via delle Sorgenti, via Campi d’Annibale, via Quattrucci a partire da via Valle della Noce, il primo tratto di via Marinetti e via del Casalaccio, via Cicerone e via XX Settembre. Negli ultimi giorni si sono inoltre conclusi i lavori su via Colle San Antonio e via Vecchia di Velletri, fino all’intersezione con via Capo d’Acqua. Infine, di prossima esecuzione sono gli interventi su via Verdi, via IV Novembre e via dell’Artigianato.

 

"Ci riteniamo molto soddisfatti del lavoro di questi ultimi mesi svolto in collaborazione con l'Assessore alle Manutenzioni Stradali Daniele Rossetti - dichiara il Consigliere Federico Pompili, Presidente della Commissione Lavori Pubblici -. Il risultato più evidente è quello relativo alla riqualificazione di numerose strade, principali e periferiche, ma un altro traguardo cruciale riguarda il miglioramento dell'infrastruttura, con una condotta idrica rinnovata e un potenziamento della rete elettrica, che oggi garantiscono alla cittadinanza maggiore qualità, continuità e sicurezza nei servizi oltre che minori disagi per il futuro. Sono lavori di cui la nostra città aveva bisogno, curati nei minimi dettagli grazie alla continua concertazione con gli enti gestori e le società incaricate, che ringrazio per la disponibilità e per il dialogo".

 

"Il nostro obiettivo primario è stato quello di avviare una governance condivisa degli interventi tra la nostra Amministrazione, gli enti e le società coinvolte, cosa che è avvenuta attraverso continui tavoli di coordinamento - sottolinea il Sindaco Mirko Di Bernardo -. Così facendo ci siamo assicurati che i lavori procedessero secondo buoni standard qualitativi, limitando il più possibile i disagi alla circolazione e restituendo alla città strade sicure e ripristinate secondo  tempi ragionevoli. Il risultato evidente è che oggi il nostro comune è in grado di governare i processi di pianificazione facendo rete  con i vari enti e per questo ringrazio il Consigliere Pompili e l'Assessore Rossetti. Si tratta di un lavoro dal quale la città trarrà beneficio anche per tutti gli interventi futuri, che presto arriveranno. Nei prossimi giorni infatti verrà presentato il programma triennale di interventi dell'Amministrazione (accordo quadro da circa 5 milioni di euro) per la riqualificazione di strade e marciapiedi, che prenderà avvio in questo mese".


Federico Smacchi, 


Ufficio Stampa del Comune di Grottaferrata


Comments


bottom of page