top of page
  • Immagine del redattoreLa Redazione

MARATONA DI ROMA ATLETICA TUSCULUM PRESENTE

Correre una maratona è sempre emozionante, soprattutto se la si corre nella città eterna, nella Capitale d' Italia.

La maratona, richiede una lunga preparazione, concentrazione e molta costanza.

Pensiamo di fare una mezza maratona, si arriva al 21 km e poi si prosegue sino a 42 km 190 metri.

Una maratona, se si ha l' obiettivo di farla, la si prepara, ci si allena e si punta al traguardo.

Dopo lunghi allenamenti, arriva il giorno della gara e la città di Roma, con il Suo fascino, aiuta a livello psicologico i numerosi podisti.

Ogni podista, arriva intorno ai 32/ 33 km della gara in maniera costante in quanto ha saputo gestire il fisico.

Dal 33 km, inizia la crisi del podista ed improvvisamente si sente il fisico cedere.

È la parte più dura della gara ed inizia la fase psicologica, in quanto la mente, si pone l' obiettivo di arrivare.

L' arrivo al traguardo è emozionante, in maniera particolare quando viene consegnata la medaglia.

Sono stati fatti 42km

Ogni podista è felice per il traguardo raggiunto e soprattutto, ognuno ha dimostrato la grande costanza .

Alla maratona di Roma, presente anche la Società Atletica Tusculum ed un grande Franco Baccari, denominato il Senatore.

Franco Baccari, ha partecipato ad ogni maratona di Roma, sin dalla prima edizione.

Esempio da seguire da parte dei podisti.

Un plauso agli altri partecipanti della Società ed a tutti i podisti.


Комментарии


bottom of page