top of page
  • Immagine del redattoreLa Redazione

IL RITORNO DI PALOZZI PER METTERE AL CENTRO DELLA POLITICA COERENZA E ATTENZIONE PER I TERRITORI

 

 

“Basta con i giochi in politica: serve coerenza e attenzione all’appartenenza al territorio” .  Dopo un periodo di stop,  passato “dietro le quinte”,  con questi punti fermi Adriano Palozzi ha deciso di rinnovare il suo impegno e di continuare a dare il suo contributo allo scenario politico del territorio. Lo ha fatto organizzando un  convegno molto partecipato, tenutosi lo scorso 15 settembre presso la Sala Lepanto di Marino, con la presenza di importanti esponenti del centro destra a livello nazionale, regionale e locale. Un momento di incontro ma anche  di riflessione  dove si è parlato  delle molteplici problematiche: dal PNRR, all’Urbanistica, alle Infrastrutture, all’Ambiente, al sostegno alle famiglie. Dal territori alla Regione, ripartendo insieme per costruire il futuro. Queste le basi su cui discutere all’interno del centro destra per dare prospettive reali di sviluppo ai territori. Insomma, una proposta politica chiara, quella lanciata da Palozzi che ha accolto l’adesione degli intervenuti “Dobbiamo rigenerare la politica. La sua forza è la mediazione - ha sottolineato Luciano Ciocchetti, parlamentare di Fratelli d’Italia , sottolineando come il Governo Meloni sia fortemente impegnato su vari fronti per dare le risposte che i cittadini si aspettano.  “Il momento è importante. Veniamo da una pandemia e da una guerra e dobbiamo mettere in campo tutte le sinergie per generare sviluppo, creare occupazione, guardare avanti per  mettere in piedi progetti importanti”- ha sostenuto il capogruppo di FI in Consiglio Regionale  Giorgio Simeoni. Si è discusso di Urbanistica con l’assessore preposto della Regione Lazio Ciacciarelli, in collegamento telefonico che ha preannunciato in materia quel cambio di passo  che tutti si attendono ”abbiamo avviato un pacchetto di norme su una serie di tematiche che si sono accavallate negli anni”- ha affermato, ricordando poi lo stanziamento di 40 milioni di euro per progetti sul territorio castellano. Mentre sulla Sanità il consigliere regionale della Lega Angelo Tripodi ha  sottolineato la necessita di riorganizzare il sistema “completamente distrutto” e si è detto convinto che “entro breve tempo  si riuscirà ad accorciare le liste di attesa”. “Il PNRR non deve essere un gioco a spendere i soldi, il problema è spenderli bene con progetti che facciano gli interessi dei cittadini- ha sottolineato a sua volta Giuseppe Bicchielli, parlamentare  di Noi Moderati .  Soddisfatto Adriano Palozzi per la riuscita del convegno .“E’ stato veramente emozionante ascoltare tanti amici di mille battaglie. Non mi aspettavo tanto affetto e sono grato profondamente ad ognuno di loro – ha commentato  sulla sua pagina  Fb -  Questo  è l’inizio di  un nuovo viaggio vediamo insieme dove ci porta”. Il suo auspicio è  che anche per Marino ”si possa costruire un centro destra unito e che ci possa essere maggiore attenzione da parte dei dirigenti sovra comunali per tutto ciò che è politica, compresi i territori”

Maristella Bettelli


Comments


bottom of page